Federico Motta

Presidente dell'Associazione Italiana Editori

Federico Motta, milanese, 60 anni, terza generazione di editori, ha iniziato la sua esperienza professionale in azienda – il Gruppo Editoriale Motta - nel 1978, mentre concludeva gli studi e il Master in Business Administration. Ne ha assunto le redini nel 1984 per cederle poi interamente nel 2008, anno in cui la famiglia Motta si è ritirata dalla gestione dell’azienda. Ha svolto da allora una serie di incarichi sia come Consulente che come Advisor per alcune società, tornando al mondo dell’editoria attraverso la collaborazione con Guerini Editore e ora attraverso la casa editrice Forma Edizioni.

Federico Motta è già stato presidente dell’Associazione Italiana Editori (AIE) dal 1997 al 2009 e membro della giunta di Confindustria dal febbraio 2005 al 2009. Nel maggio 2006 è stato eletto Vice Presidente della FEE – FEP, elezione che
lo ha portato ad assumere dal 2008 al 2010 la Presidenza della Federazione degli Editori Europei.

Nel periodo 2007-2009 è stato eletto presidente di Sistema Cultura Italia, Federazione Italiana dell’Industria Culturale che aderisce a Confindustria, oggi denominata Confindustria Cultura Italia.

Nel 2003 è stato insignito dal Ministro della Cultura francese dell’onorificenza di Officier de l’Ordre des Arts et des Lettres.