AIE2010 - 2+1+DX
AIE - Home
  HOME  
  COS'È AIE  
  NEWS  
  ASSOCIARSI  
  NETWORK  
  CONTATTI  
  DOCUMENTI  
  RSS  
  AREA SOCI  
  English  
  Corsi  
  Fiere  
  Progetti  
  Scuola  
Vai a Amo Chi Legge
Leggi il Giornale della Libreria
Vai alla pagina del Codice di Autoregolamentazione del Settore Educativo Scolastico
Via alle Linee Guida 231 per il Settore Editoriale Librario
Le convenzioni per gli associati
FOCUS
Il presidente Polillo confermato alla guida di Confindustria Cultura Italia
Onorato di poter proseguire il lavoro

"Ci impegneremo a fondo per continuare ad affrontare le problematiche che quotidianamente ci si presentano – ha sottolineato Polillo – e rappresentano le sfide del nostro mondo non solo a livello nazionale, ma sempre di più anche a livello comunitario e internazionale"
EPUB DAY
Dove sta il futuro?

Il 25 e il 26 settembre sarà a H-FARM di Roncade (TV) dove AIE organizza il primo EPUB DAY di Editech, una due giorni di studio, condivisione, domande e sguardi sugli scenari internazionali sull'evoluzione dello standard EPUB e dell'ecosistema collegato. Con i maggiori esperti internazionali
CIFRE IN SINTESI
Il mercato del libro in Italia (maggio 2014)
>>>
L’editoria per ragazzi in sintesi (Bologna Children Book Fair 2014)
>>>
L'editoria italiana in cifre (ottobre 2013)
>>>
Dentro all'e-book: le cifre (Editech 2013)
>>>
Il buco nero delle biblioteche scolastiche
>>>
Vai al sito di Editech
FORMAZIONE EDITORIA
Come diventare editori


© Maksym Yemelyanov - Fotolia.comI paradigmi su cui si fonda il mestiere e il lavoro dell'editore sono profondamente cambiati, non solo in rapporto alla crisi della vendita di libri. La funzione e il ruolo editoriale continueranno ad avere un senso e un significato solo in un contesto di riferimento radicalmente nuovo: nel rapporto con gli autori (e nell’esplorazione di nuovi generi e forme del libro), con le tecnologie (e-reader, tablet), nei processi organizzativi del flusso editoriale e produttivo, nella distribuzione (carta, digitale) e nella costruzione di nuovi modelli di budget.
Non ultimo, il nuovo editore deve immaginarsi fin da subito con un mercato di riferimento sia domestico sia internazionale.

Il corso, in tre giornate, si rivolge a chi sta progettando l’avvio di un’attività imprenditoriale e ha necessità di disporre di elementi di verifica per il suo progetto, e a tutte le microimprese che negli anni scorsi si sono affacciate al mercato, ma avvertono la necessità di ripensarsi e di iniziare a progettare o rivedere la propria idea di casa editrice e di modello di business.

tutte le info su Formedi >>>

Diventare editori

Per diventare editori non bastano buona volontà e passione per i libri. 
Il ruolo di un editore e l'insieme di attività che egli svolge nella catena del valore sono ben più complessi di quanto il senso comune lasci intendere con l'espressione "pubblicare un libro".

I passi fondamentali per iniziare un'attività editoriale.
Cos’è l’estate senza un buon libro? Leggere, per quanto ci riguarda, rimane infatti il modo migliore di occupare il tempo mentre ci si rosola al sole di agosto. Abbiamo raccolto una piccola rassegna di biblioteche da spiaggia, con un occhio anche all'estero.
Una ricerca americana rivela il boom del segmento che, nel 2013, ha fatturato 870 milioni di dollari. Ma c'è di più: crescono la graphic novel e il fumetto digitale mentre, tra i canali di vendita, le edicole perdono terreno a favore delle librerie generaliste.
La presentazione dell'annuale rapporto di Assinform, l’associazione nazionale delle principali aziende di Ict, ha aperto scorci assai interessanti per i produttori di contenuti: nel 2013 il settore dei «contenuti» digitali è cresciuto fino a valere 7,6 miliardi trainando di fatto il comparto. Anche i dati sui device sorprendono: in un anno assai negativo per la spesa e per la lettura, gli italiani hanno acquistato 4,5 milioni di unità di lettura tra reader e tablet.

vai al sito >>>

Scopri i vincitori!
NEWS
RSS
L’industria culturale ha bisogno di regole per il web

L’intervento del presidente Polillo sul sito della Presidente della Camera
Nascono i Digital Dossier del «Giornale della libreria»

Uno strumento gratuito dedicato alle librerie – e non solo – per essere sempre aggiornati sulle ultime novità del mercato editoriale
ANVUR: non esiste alcuna procedura di accreditamento o riconoscimento di editori

ANVUR chiarisce l'equivoco: "ogni comunicazione che includa espressioni come ‘accreditato dall’ANVUR’ o ‘riconosciuto dall’ANVUR’ si qualifica come ingannevole"
A Parigi ‘Voci dal mondo dell’accessibilità: esperienze e sfide per editori e ICT’

L'incontro, in programma il 10 luglio, è organizzato dal progetto TISP
Ecco gli slogan dei vincitori

L’unico concorso che fa vincere duemila euro agli studenti universitari sfidandoli a creare uno slogan che racconti perché “Il futuro è nei libri che leggi”. Il concorso è stato promosso da AIE in occasione del Maggio dei Libri
Copia privata - Polillo (Confindustria Cultura) “Nessuna tassa sull’innovazione ma giusta retribuzione per copyright”

Confindustria Cultura Italia difende il decreto del Governo che ha adeguato i compensi per le riproduzioni ad uso personale di musica e film su device come smartphone e tablet
Pierre Dutilleul nuovo presidente degli editori europei (FEP)

La Federazione degli editori europei (FEP) -di cui fa parte anche l’Associazione Italiana Editori (AIE) - lo ha eletto nella sua riunione a Vilnius
Il Maggio dei Libri: si è conclusa la quarta edizione della campagna nazionale di promozione della lettura

3053 eventi con un nuovo record di adesioni e numerosissime iniziative per i più giovani. Tutto il mondo del libro (e non solo) in festa nei luoghi più curiosi e talvolta allegramente improbabili

Powered by    A solution provided by