AIE2010 - 2+1+DX
AIE - Home
  HOME  
  COS'È AIE  
  NEWS  
  ASSOCIARSI  
  NETWORK  
  CONTATTI  
  DOCUMENTI  
  RSS  
  AREA SOCI  
  English  
  Corsi  
  Fiere  
  Progetti  
  Scuola  
Italian Books Abroad 2014
Vai a Amo Chi Legge
TISP Smartbook
Leggi il Giornale della Libreria
Vai alla pagina del Codice di Autoregolamentazione del Settore Educativo Scolastico
Via alle Linee Guida 231 per il Settore Editoriale Librario
FOCUS
Il futuro del libro. Idee a confronto per superare la crisi dell'editoria
Convegno inaugurale della due giorni a Montecitorio

Sarà una riflessione con la Presidente della Camera Boldrini, il Ministro Franceschini e, per AIE, il presidente Polillo a dare il via venerdì 24 alla sesta edizione dell'iniziativa "Il volume della democrazia - Giornate del libro politico a Montecitorio"
CIFRE IN SINTESI
Il mercato del libro in Italia (maggio 2014)
>>>
L’editoria per ragazzi in sintesi (Bologna Children Book Fair 2014)
>>>
L'editoria italiana in cifre (ottobre 2013)
>>>
Dentro all'e-book: le cifre (Editech 2013)
>>>
Il buco nero delle biblioteche scolastiche
>>>
FORMAZIONE EDITORIA
La contrattualistica on line


© Cifotart - Fotolia.comLa rete telematica ha ormai sostituito i più tradizionali mezzi di comunicazione, quali le lettere e i fax, rendendo istantanea la formazione di contratti e dichiarazioni attraverso sistemi web point-and-click e le trasmissioni email e PEC.

Nell’adottare questi sistemi per l’acquisizione di contenuti e servizi (ad esempio per produrre e strutturare la diffusione di una rivista o una banca dati con modalità completamente telematiche), così come per commercializzare il prodotto editoriale soprattutto in forma digitale (ad esempio attraverso il web store aziendale), ma anche per regolare contrattualmente ambiti produttivi e commerciali più tradizionali, l'editore è chiamato a correttamente coniugare lo strumento tecnologico con la disciplina legale dei contratti e dei sistemi di autenticazione e firma elettronica, senza tralasciare i correlati aspetti delle norme di privacy.

tutte le info su Formedi >>>

Diventare editori

Per diventare editori non bastano buona volontà e passione per i libri. 
Il ruolo di un editore e l'insieme di attività che egli svolge nella catena del valore sono ben più complessi di quanto il senso comune lasci intendere con l'espressione "pubblicare un libro".

I passi fondamentali per iniziare un'attività editoriale.
Se il braccio di ferro tra Amazon e Hachette non sembra ancora vedere una conclusione, giunge oggi la notizia che il retailer ha portato a termine i negoziati con un altro dei big five, Simon & Schuster. Secondo l'economista Paul Krugman, quello di Amazon è un monopsonio, una situazione nella quale un compratore dominante ha il potere di spingere i prezzi al ribasso.
Harry Potter la fa da padrone in tutti i Paesi di cui Facebook ha rilasciato le classifiche, guadagnandosi la palma di libro più significativo nel vissuto dei lettori italiani, francesi, indiani, brasiliani, filippini e messicani. In Brasile tra i libri più citati troviamo la Bibbia mentre Il piccolo principe piace proprio a tutti (tranne che agli indiani...).
Quando si pensa ad un Paese dove le politiche del libro funzionano, la gente legge e il governo è attento alle sorti delle librerie indipendenti, il pensiero corre immediatamente alla Francia. Per questo per il numero del «Giornale della libreria» di novembre abbiamo preparto una lunga intervista a Richard Dubois, direttore commerciale e marketing di una delle catene di librerie più note in Oltralpe, che anticipiamo ai nostri lettori.

vai al sito >>>

Scopri i vincitori!
NEWS
RSS
Il 23 ottobre a Milano si presenta Bookcity

Focus sulla terza edizione, in programma dal 13 al 16 novembre a Milano
Buchmesse: Polillo “Supporto totale al Ministro Franceschini nella battaglia per parificare l’iva degli ebook a quella dei libri”

Gli editori italiani chiedono al Governo di essere motore del cambiamento sull’IVA degli ebook a livello europeo, ma al tempo stesso di essere pronti ad agire in autonomia se l’Europa non ci segue. Al via a breve una campagna per coinvolgere l’opinione pubblica
Buchmesse: sarà il Ministro Franceschini a inaugurare l’8 ottobre il Punto Italia

Oltre 200 gli editori italiani complessivamente presenti, 47 al Punto Italia Seguirà, alla presenza del Ministro, la presentazione del Rapporto AIE 2014 sullo stato dell’editoria in Italia: tutte le cifre aggiornate dal mondo del libro
Il lavoro del libro. Incontro con Antonio Monaco

La professione dell’editore tra crisi e nuove prospettive
Fondazione LIA e Lecce Candidata a Capitale per la Cultura 2019 per l'accessibilità

Firmato protocollo per l’accessibilità dei contenuti editoriali per le persone non vedenti e ipovedenti
Copy in Milan - Azioni e progetti per l’editoria italiana nel mondo

Polillo (AIE): Solo creando costanti opportunità di scambio e conoscenza forniamo alle imprese nuove capacità per stare in modo adeguato sui mercati internazionali. Per questo sosteniamo Copy in Milan, un progetto che valorizza l'editoria nel suo insieme, e che, coinvolgendo tutti coloro che vi operano, fa sì che l’editoria italiana si affermi sempre di più in ambito internazionale
TISP partecipa al NEM Summit 2014 - Editoria e innovazione si incontrano

Alleanza tra editoria e tecnologia, sviluppo digitale, opportunità e le nuove politiche per sostenere l’innovazione: questi i temi che il progetto TISP porterà al NEM Summit il prossimo 30 settembre a Bruxelles
Agcom - Confindustria Cultura Italia: “Bene il TAR, il giudice amministrativo conferma la legittimità dell'impianto regolamentare del provvedimento Agcom

Il rinvio alla Corte servirà a valutare i profili di costituzionalità delle leggi che attribuiscono il potere all'Autorità
Le convenzioni per gli associati

Powered by    A solution provided by