Salone Internazionale del Libro di Torino

II Salone Internazionale del Libro di Torino torna in presenza dal 14 al 18 ottobre 2021 nei Padiglioni 1, 2, 3 e Oval di Lingotto Fiere, oltre che negli spazi del Centro Congressi Lingotto.

L'Associazione Italiana Editori fa parte del Comitato d'indirizzo della manifestazione e sarà presente in Fiera con un programma di incontri professionali.

Text/HTML

Quando?

Le date della Fiera di Torino


Da giovedì 14 a lunedì 18 ottobre 2021

 

 

 

 

 

News e comunicati
Ribadita la centralità del libro scolastico nei processi di formazione e nello stimolo alla lettura: il confronto al Salone internazionale del Libro di Torino.
16/10/2021
Le librerie fisiche tornano a superare le librerie online, cresce il peso del catalogo e diminuisce quello dei best seller.
15/10/2021
I risultati del progetto di ricerca sulla lettura frutto della collaborazione tra CEPELL e AIE, presentato al Salone internazionale del Libro di Torino.
14/10/2021
Calendario degli appuntamenti

Leggere in pandemia #1 
a cura di AIE e CEPELL - Centro per il libro e la lettura
Sala Blu - PAD 2 / ore 15.30-16.30

Il 2020 è stato un anno di discontinuità: in pochi mesi sono cambiate le forme e i modi di leggere. Con una rapidità mai vista negli anni precedenti. E in questo 2021 cosa sta accadendo? Quanto si legge, quanto si ascolta? I risultati di un ampio progetto di ricerca sulla popolazione italiana tra 0 e 75 anni, frutto della collaborazione tra CEPELL ed AIE, per capire come la lettura continua a trasformarsi.

Partecipano: Ricardo Franco Levi (Presidente AIE), Marino Sinibaldi (Presidente CEPELL), Giovanni Peresson (Ufficio studi AIE).
Modera: Paolo Conti (Corriere della Sera).

 

Più venduti o più letti?
Sala Magenta - PAD 3 / ore 16.30-17.30

Uno sguardo più ampio e completo per conoscere come e quanto si legge in Italia. Bibliotecari, librai ed editori si interrogano su come costruire la classifica dei libri più letti.

Partecipano: Piero Attanasio (AIE), Enzo Borio, Marco Pautasso, Silvio Viale e Maurizio Vivarelli.

 

Crescere Lettori. L’Honour List di IBBY Italia
In collaborazione con AIE, Bologna Children’s Book Fair, CEPELL e Ibby Italia
Sala Gialla - PAD 2 / ore 17.15-18.15

La prima Honour List di autori ed editori italiani curata da IBBY Italia con l’intento di offrire uno strumento di approfondimento a tutti quanti vogliano informarsi sulla nostra editoria per bambini e per ragazzi.

Il mercato del libro nei primi nove mesi del 2021
Sala Blu - PAD 2 / ore 12-13

Il mercato dell’editoria di varia nei primi sei mesi del 2021 non solo va meglio che nel 2020, ma presenta risultati migliori anche rispetto al 2019, ultimo anno senza pandemia e il cui andamento fu giudicato allora molto positivo. Un confronto, sulla base degli ultimi dati di mercato disponibili, presentati periodicamente da AIE in collaborazione con NielsenIQ, su dove va l’editoria italiana: la tendenza verrà confermata nei nove mesi? E quali sono le ragioni di questa robusta crescita?

Presentazione dei numeri a cura di Giovanni Peresson (Ufficio studi AIE).
Partecipano: Ricardo Franco Levi (AIE), Enrico Selva Coddè (Mondadori Libri), Stefano Mauri (Gems), Isabella Ferretti (66thand2nd), Vittorio Anastasia (Ediciclo editore), Aldo Addis (Associazione Librai Italiani)
Modera: Sabina Minardi (L’Espresso).  
 

 

Il libro scolastico: una porta per la lettura
a cura di AIE e ALI - Associazione Librai Italiani
Sala Magenta / PAD 3 - ore 13.15-14.15 

Strategie di sostegno tra mercato e intervento pubblico.

Partecipano: Paolo Tartaglino (Presidente Gruppo Educativo AIE) e Paolo Ambrosini (Presidente ALI).
Modera: Mario Baudino (La Stampa).

 

Dal trend allo scaffale. Cosa influenza gli editor nella progettazione dei libri? 
In collaborazione con AIE, Fondazione Mondadori, Master in Editoria e Unimi
BookLab - PAD 2 / ore 15.30-16.30

La velocità con cui cambia il mondo intorno a noi impone di saper leggere e interpretare tendenze sociali e culturali che influenzano, in modo più o meno consapevole, i gusti e le sensibilità di tutti. Il mondo editoriale non fa eccezione. Paolo Antonini ci porta alla scoperta di alcune di queste tendenze, mostrando come gli editor debbano conoscerle e considerarle nella progettazione dei prodotti editoriali.