La lettura dei bambini 0-14 anni. I generi preferiti
Lettura, Varia ragazzi
Settembre 2021
Osservatorio Cepell-AIE sulle nuove forme di consumo culturale (fascia 0-14) realizzato da Pepe Research.
C’è una strettissima correlazione tra le fasce di età dei bambini e la lettura dei generi. Non c’è un mercato «bambini e ragazzi» ma un insieme di mercati – fortemente dinamici e in rapida evoluzione come i gusti e le preferenze dei ragazzi – fatti di fasce di età e generi. Così, ad esempio se nel 2017, i Libri gioco e attivi venivano letti dal 30% dei 0-3enni, dal 70% dei 4-6 anni, dal 28% dei 7-9 anni, nel 2021, abbiamo, rispettivamente, il 38% tra gli 0-3 anni, 72% tra 4-6, e 29% tra 7-9 anni. Tramonta anche il genere giallo. Era il 3% che ancora lo preferiva nel 2018, nel 2021 è l’1% tra i 7-9 anni. Tra i più grandi dal 21% si scende al 14%. Il gradimento dei libri sensoriali e tattili sembrano spostarsi dai più piccoli (0-3 anni) alla fascia di età successiva (4-6 anni). Il libri a fumetti e di graphic novel erano letti dal 37% di chi aveva tra 7 e 9 anni, e dal 40% degli 11-14enni nel 2018, oggi dal 12% e dall’11% (anche se è stato apportato un cambiamento di classificazione).