Chi può associarsi

Se volete iscrivervi all'AIE, per prima cosa verificate che la vostra casa editrice abbia i requisiti necessari -di continuità e serietà nell'attività editoriale - così come enunciati dallo Statuto dell'associazione agli articoli 3 e 4. 
La richiesta di iscrizione avviene presentando la domanda di ammissione completa dalla documentazione a supporto dei requisiti richiesti e dal versamento della quota di ammissione una tantum
La quota associativa annuale è stabilita in base al fatturato della casa editrice. Maggiori informazioni sulla quota annuale e sull'una tantum sono disponibili nello Statuto, agli articoli 5 e 6.

Categorie associative
La domanda di iscrizione è diversa a seconda delle categorie associative, a seconda che chi desidera associarsi sia da considerarsi socio effettivo, membro associato o socio aggregato.

  • Soci effettivi: sono gli editori italiani -  o di altra nazionalità operanti in Italia -  di libri, riviste e prodotti di editoria digitale. Sono anche gli editori che pubblichino prevalentemente libri, riviste e prodotti di editoria digitale in lingua italiana.
    Le case editrici, se appartenenti a un gruppo, possono scegliere di iscriversi come casa editrice singola oppure come gruppo editoriale, come defintito dall'articolo 4 dello Statuto
  • Membri associati: sono enti, organizzazioni, fondazioni o altre analoghe figure giuridiche che esercitino attività editoriale senza avere la qualifica di imprenditore editoriale
  • Soci aggregati: sono i soggetti che presentano elementi di complementarietà, di strumentalità e/o di raccordo economico con i soci effettivi dell’A.I.E.
Info e contatti
Per informazione sull'iscrizione e per richiedere i moduli della domanda di adesione potete contattarci a questi recapiti:
adesioni@aie.it
(Milano) 0289280800
(Roma) 0695222100
I vantaggi di associarsi

Le ragioni per diventare soci AIE sono molte. Da un lato ci sono indubbi vantaggi di rappresentatività, perché AIE raccoglie in un'associazione editori di libri e riviste che insieme rappresentano quasi il 90% del mercato. Questo significa che da soci sarete membri dell’associazione di categoria che rappresenta davvero la vostra professione e avrete voce presso le istituzioni, che dialogano con AIE.

L’altro tipo di vantaggi è di tipo più pratico, ma non meno importante: tra i tanti, la possibilità di essere costantemente aggiornati sulle novità -normative, ma non solo- che riguardano l’editoria, ricevere consulenza dedicata, sfruttare le occasioni di formazione e di promozione dei propri libri all'estero.

Non da ultimo, i soci AIE usufruiscono di sconti e convenzioni utili a chi opera nel settore editoriale, sulle fiere, sulle spedizioni tramite corriere e sui viaggi, per citarne alcune.

AIE offre ai suoi associati servizi di consulenza erogati da esperti specialisti, per aiutare gli editori a essere informati sui settori di maggior interesse, come il diritto d’autore, la normativa fiscale, la contrattualistica, gli adempimenti amministrativi specifici per le imprese editoriali. La consulenza è svolta principalmente attraverso la redazione e l'invio di circolari di aggiornamento sulle problematiche di maggior interesse per il settore editoriale e il quotidiano rapporto telefonico con i soci.
L’editoria di domani sarà diversa da quella di oggi: per andarle incontro nel migliore dei modi e cogliere le nuove opportunità è determinante continuare ad aggiornare le proprie competenze. Da più di 15 anni AIE offre ai professionisti dell’editoria corsi, seminari e percorsi di approfondimento studiati per seguire la costante evoluzione del settore. Alcuni percorsi di formazione sono pensati e offerti gratuitamente a chi si associa, per gli altri corsi in catalogo sono previsti significativi sconti.
I soci AIE hanno diritto a sconti e agevolazioni in occasione delle iniziative che l’Associazione porta avanti per promuovere la diffusione del libro e della cultura italiana nel mondo, attraverso la realizzazione di stand collettivi alle più importanti fiere internazionali, e la possibilità di partecipare a programmi di promozione e missioni all’estero, contesti ideali per vendere i diritti di traduzione delle proprie opere. Agli editori associati a AIE sono inoltre riservate agevolazioni sui costi per gli espositori in occasione di Più libri più liberi, la fiera nazionale della piccola e media editoria organizzata ogni anno a Roma.
I soci AIE possono usufruire di vantaggi esclusivi presso una serie di aziende convenzionate direttamente con l’Associazione o con Confindustria, di cui AIE fa parte.
Qui l’elenco completo.
Tutti i soci AIE hanno in omaggio un abbonamento al Giornale della Libreria, la rivista che informa i professionisti del mondo editoriale dei cambiamenti e delle tendenze in atto nel settore, in Italia e all’estero, presentando notizie, dati, statistiche e analisi di mercato.
Il GdL è inoltre lo strumento attraverso il quale gli editori comunicano ai librai le novità e le uscite di catalogo: è quindi un ottimo mezzo per comunicare con i punti vendita
Trattamento dei dati

I dati dei nostri associati vengono trattati nel rispetto della normativa vigente.
Per maggiori informazioni clicca qui.